meconiOFF

AEoff

prenotOFF

prenotOFF

melazzaOFF

camignaniOFF

QDoff

selvetta2OFF

zoppiOFF

bonnyOFF

westtOFF2

AIAoff

hantonOFF2

PHCI paint off

FEIoff

prenotOFF

irhbaOFF

AIQHoff

FISEoff

rissoOFF

NRHAoff

freeOFF

freeOFF

Please update your Flash Player to view content.

Area Special Events

Commissione Giudici

giudici

News dalle Regioni

Centri, Trainers e Scuola

IRHA e l'Allevamento

 

 

guidolindiamond

diamondlogo sailinruf

Tandy Off

Login

L’IRHA raccoglie l’eredità della AICR Associazione Italiana Cavallo Reining e della ANCR Associazione Nazionale Cavallo Reining: la prima, costituita nel 1985 a Cremona da un gruppo di “reiners” che avevano seguito la specialità sin dalle sue origini in Italia, quest’ultima nel 1993, a seguito di alcune modifiche dello statuto sociale messe in atto al fine di un adeguamento a quello della FISE Federazione Italiana Sport Equestri.

Prima della costituzione di un’associazione di specialità in Italia, le gare di reining si disputavano nell’ambito di manifestazioni organizzate dalla AIQH Associazione Italiana Quarter Horse, organo affiliato alla casa madre statunitense AQHA American Quarter Horse Association.

La prima gara di reining, organizzata nel 1985 dalla neonata AICR, affiliata fin dalle origini alla NRHA National Reining Horse Association , fu il Futurity.

Dopo aver mosso i suoi primi passi in sordina, l’associazione seppe suscitare, col trascorrere degli anni, sempre maggior interesse da parte degli appassionati della monta western in Italia, fino a beneficiare di un’autentica esplosione.

Nella metà degli anni novanta essa annoverava infatti circa 350 soci, mentre in tempi piu’ recenti, grazie alla scelta vincente di costituire associazioni regionali affiliate alla associazione nazionale, con il compito di diffondere e promuovere il reining su tutto il territorio nazionale, il numero dei tesserati è balzato a quota 1.500.

Il 14 di aprile 2000, il reining è stato riconosciuto dalla FEI Federazione Equestre Internazionale e, poco tempo dopo, dalla FISE Federazione Italiana Sport Equestri; a seguito di cio’, per la prima volta nella storia dell’equitazione, il reining ha preso parte ufficialmente ai World Equestrian Games.